Air One My number one

Italiano
| Italiano

| Inglese

Passeggeri speciali

Air One dedica una speciale attenzione a tutti i passeggeri che necessitano di particolari accorgimenti.

Se hai bisogno di assistenze speciali, visita la sezione del sito corrispondente.

PICCOLI VIAGGIATORI

I minori di nazionalità italiana in viaggio in Italia o all'estero, devono presentare diversi documenti al momento della partenza dall'Italia. Di seguito i dettagli.

I bebè fino a 23 mesi non occupano posto a bordo e devono essere accompagnati da un genitore (anche minorenne, purché investito di patria potestà) o da una persona maggiorenne. È comunque indispensabile segnalare la presenza del bebè nella prenotazione dell'adulto accompagnatore.

I passeggeri dai 5 ai 14 anni non compiuti, che viaggiano in Italia e dai 5 ai 15 anni non compiuti che viaggiano all’estero, non accompagnati da persona maggiorenne devono essere prenotati telefonicamente tramite Call Center 892 444.

In fase di prenotazione è necessario comunicare i seguenti dati: nome, cognome, indirizzo e numero di telefono delle persone che accompagneranno e riceveranno il minore presso gli scali di partenza e di arrivo.

Il minore sarà seguito dal personale Air One sia per la fase di accettazione, volo, transiti e ritiro bagagli. Sul modulo di accompagno deve essere indicato il nome della compagnia (es. Air One) che effettuerà il trasporto.

Il servizio di assistenza ai minori non accompagnati (UNMR) prevede, per tutti i biglietti emessi, un supplemento a tratta applicato secondo il seguente schema:




Condizioni Prezzo via sito web Prezzo via call center Prezzo in biglietteria
aeroporto
Bebé (0-23 mesi) accompagnato
da adulto
Per tratta 21 € 21 € 25 €
Minore
non accompagnato
Per tratta - 50 € -

Documenti richiesti per viaggiare in Italia

Nel rispetto delle direttive Enac sull'accertamento dell'identità di tutti i passeggeri anche i minori per viaggiare dovranno essere in possesso di un proprio documento di identità.
I minori di 14 anni possono viaggiare anche se accompagnati da persona diversa dal genitore/tutore legale, purchè siano in possesso di un proprio documento di identità.

Se il minore di 14 anni viaggia da solo con la procedura "minore non accompagnato" (UMNR), al momento del check-in la persona che accompagna il minore in aeroporto deve presentare il modulo Minore non Accompagnato "AFFIDAVIT", debitamente compilato insieme ad una fotocopia del proprio documento di identità

Documenti richiesti per viaggiare all'estero

Per i viaggi internazionali:
I minori con documento italiano devono necessariamente essere in possesso di uno dei seguenti documenti:

  • Carta d’identità per l’espatrio, valida per viaggi all’interno della Comunità Europea o verso uno Stato che ha un accordo bilaterale con l’Italia. Seleziona la tua destinazione per conoscere se esiste l’accordo bilaterale
  • Passaporto individuale: non è più consentito ai minori viaggiare con l’iscrizione sul passaporto del genitore/tutore legale
  • Lasciapassare, valido solo per alcune destinazioni, ovvero certificato o estratto di nascita in corso di validità, con fotografia, da richiedere al Comune di appartenenza e da fare vistare dalla Questura

Se il minore ha meno di 14 anni, oltre al documento personale (carta d’identità o passaporto o lasciapassare), deve essere necessariamente accompagnato da un maggiorenne e a tal proposito sono previste specifiche condizioni di legge a seconda della persona che accompagna il piccolo viaggiatore:

  • minore accompagnato dal genitore/tutore legale - sul documento presentato deve essere menzionato il nome dei genitori/tutore che sta viaggiando con il minore oppure occorre portare al seguito anche un certificato di nascita o uno stato di famiglia in modo che si possa avere la certezza sulla maternità o paternità
  • minore accompagnato da un adulto privo di podestà genitoriale/tutore legale - per i minori di 14 anni in possesso di documento di nazionalità italiana, per l'espatrio è necessaria una Dichiarazione di Accompagno sottoscritta dai genitori o da chi ne fa le veci e vistata dalla Questura, dove va indicato il nome della compagnia aerea alla quale i minori sono affidati. Dal 4 giugno 2014 entrano in vigore le nuove norme di espatrio dei minori di 14 anni, con documento di nazionalità italiana: la Dichiarazione di Accompagno può essere in forma di documento cartaceo oppure con iscrizione sul passaporto del minorenne. In entrambi i casi l'istanza va sempre presentata alla Questura, che rilascerà nel primo caso l'attestazione della dichiarazione oppure, nel secondo, stamperà la menzione sul passaporto del minore. La Dichiarazione di Accompagno, che l'accompagnatore dovrà esibire alla frontiera insieme al passaporto del ragazzo, sarà valida per un solo viaggio (andata e/o ritorno), in un arco di tempo di massimo 6 mesi, salvo eccezioni valutate di volta in volta dalla Questura. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito della Polizia di Stato nella pagina dedicata al passaporto per minorenni, dove si può scaricare anche la modulistica. Il modulo è disponibile solo in lingua italiana

Se il minore fa parte di un gruppo scolastico o di viaggi di studio, nella Dichiarazione di Accompagno deve essere indicato il nome della persona che accompagna il gruppo o il nome dell’istituto/ente che ha organizzato il viaggio. I minori con documento di altra nazionalità (non italiana), devono verificare sul sito dell’Ambasciata o del Consolato del proprio Paese di destinazione.

Se il minore ha meno di 14 anni e viaggia col genitore o tutore, sul documento presentato deve essere indicato il nome di chi viaggia con lui. In caso contrario occorre presentare un certificato di nascita o stato di famiglia o in alternativa è possibile compilare un'autocertificazione dello "stato di famiglia".
Nel caso in cui il minore di 14 anni non viaggi con i genitori o chi ne fa le veci è richiesta una Dichiarazione di Accompagno (rilasciata dalla Questura a seguito della richiesta scritta firmata dai genitori o dal tutore legale) nella quale sia indicato il nome della compagnia di trasporto a cui il minore è affidato Questa dichiarazione di accompagno è prevista anche nel caso in cui il minore faccia parte di un gruppo scolastico o di un gruppo di viaggi studio. In questi casi sulla Dichiarazione di accompagno dovrà essere indicato il nome della persona che accompagna il gruppo in viaggio o in modo generico il nome dell'istituto o dell'ente che ha organizzato il viaggio (es. "Accompagnatore Istituto/Liceo")
Per il minore di 15 anni che viaggia da solo con la procedura "minore non accompagnato" (UMNR), al momento del check-in la persona che accompagna il minore in aeroporto deve presentare il modulo Minore non Accompagnato "AFFIDAVIT", debitamente compilato insieme ad una fotocopia del proprio documento di identità.

FUTURE MAMME

Nulla osta sanitario

Prima di partire, compila il Medical Information Form (MEDIF): il Medif non deve avere una data anteriore a 7 giorni dalla partenza.

Il nulla osta sanitario è obbligatorio se:

  • sei nelle ultime 4 settimane di gestazione
  • hai una gestazione con complicazioni mediche
  • è previsto un parto gemellare

Dall'inizio del 9° mese di gravidanza, richiedi al tuo medico un certificato che indichi anche la data prevista del parto.

Viaggio con accompagnatore

Se viaggi con un accompagnatore (consigliato dopo la 28° settimana), puoi richiedere che abbia un posto accanto a te, in modo da poterti assistere comodamente in ogni fase del viaggio.

Per ulteriori informazioni e/o prenotazioni contatta il Call Center Air One 892 444

Consigli di viaggio

È sconsigliato viaggiare nei 7 giorni precedenti e nei 7 giorni successivi al parto e in caso di rischio di parto anticipato o di altre complicazioni.
In ogni caso, prima di partire ti conviene fissare una visita dal tuo ginecologo.
Durante il volo: evita di stringere troppo la cintura di sicurezza e premurati di allacciarla un po' più in alto rispetto al solito, all'altezza dello stomaco per favorire la circolazione del sangue ed evitare gonfiore alle gambe, indossa calze elastiche, concediti qualche massaggio e, soprattutto, alzati spesso per fare due passi (se possibile, richiedi un posto vicino al corridoio, in modo da poterti muovere liberamente) bevi molta acqua e tè ed evita le bevande gasate.

Air One è la compagnia aerea italiana che ti propone le migliori offerte di voli low cost verso le principali destinazioni in Italia e in Europa.
Le destinazioni più importanti servite da Air One sono: voli Milano, voli Venezia, voli Catania, voli Pisa, voli Torino, voli Verona, voli Tirana.
Risparmia sui voli e biglietti aerei che Air One mette a disposizione. Inoltre scopri la convenienza di prenotare le offerte voli low cost presenti sul sito.